Alessia & Francesco
06 settembre 2013
Sono passati 2966 giorni dal nostro matrimonio

Cerimonia

Alessia & Francesco
annunciano il loro matrimonio il
06/09/2013
Ragusa Ibla Corso Don Minzoni Ragusa

Parrocchia Anime Santissime del Purgatorio.

La cerimonia iniziera' alle ore 16:30.

COME ARRIVARE:

Da Siracusa prendere l'autostrada Siracusa-Rosolini, uscire a Rosolini e procedere per Ispica, Modica, Ragusa. Prendere la PRIMA uscita per Ragusa e proseguire per Via Achille Grandi per 3.5Km. Seguire le indicazioni per Ragusa Ibla. Successivamente imboccare Via Risorgimento. Dopo 1.6Km girare a SINISTRA per Via Giovanni Ottaviano e percorrerla per 400mt. Troverete un grande parcheggio dove lasciare la vostra autovettura. Per arrivare in chiesa basta prendere la scalinata adiacente il parcheggio e proseguire a piedi per 200mt circa.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Attenzione: seguendo questo percorso c'e' un alta probabilita' di trovare traffico tra Ispica e Modica in quanto si attraversano il paese interno e la zona commerciale di Modica. Il seguente percorso alternativo a scorrimento veloce puo' evitare ritardi per la cerimonia:

Da Siracusa prendere l'autostrada Siracusa-Rosolini, uscire a Rosolini e procedere per Ispica, Prima di entrare ad Ispica procedere in direzione POZZALLO e seguire la strada a scorrimento veloce in direzione Ragusa. In prossimita' di Ragusa prendere la PRIMA uscita e proseguire per Via Achille Grandi per 3.5Km. Seguire le indicazioni per Ragusa Ibla. Successivamente imboccare Via Risorgimento. Dopo 1.6Km girare a SINISTRA per Via Giovanni Ottaviano e percorrerla per 400mt. Troverete un grande parcheggio dove lasciare la vostra autovettura. Per arrivare in chiesa basta prendere la scalinata adiacente il parcheggio e proseguire a piedi per 200mt circa.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Da Catania prendere l'autostrada Catania-Siracusa e uscire allo svincolo di Lentini. Proseguire in direzione Ragusa per 80Km circa. Prendere la SECONDA uscita per Ragusa, proseguire per Via Achille Grandi, dopo 3,5Km prendere Via Risorgimento e dopo ancora 1,6Km girare a SINISTRA per  Via Giovanni Ottaviano e percorrerla per 400mt. Troverete un grande parcheggio dove lasciare la vostra autovettura. Per arrivare in chiesa basta prendere la scalinata adiacente il parcheggio e proseguire a piedi per 200mt circa.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Altre info...

La chiesa delle Santissime Anime del Purgatorio si trova a Ragusa Ibla in piazza della Repubblica, meglio conosciuta come piazza degli Archi (per i ragusani semplicemente l'Archi) a causa degli archi di un acquedotto che sormontavano il quartiere fino al terremoto del 1963, da cui la chiesa uscì indenne. È edificata in stile tardo-barocco con un impianto basilicale a tre navate.

La facciata della chiesa delle Anime Sante, come anche quella molte altre chiese diRagusa (lo stesso Duomo di San Giorgio) è caratterizzata da una ripida scalinata che ne valorizza e arricchisce il prospetto, costituita da due ordini coronati da un timpano. Il primo ordine è diviso in tre parti da colonne con capitelli corinzi che poggiano su alti basamenti. Nel settore centrale si trova il portale d'ingresso, con intagli a motivi vegetali, nel cui coronamento vi sono sculture raffiguranti le Anime Purganti. Nei settori laterali si trovano due finte porte, in cui il portale non presenta alcun ingresso per accedere alla chiesa, a significare che la via per il paradiso è una ed una sola. Sul fianco destro della chiesa, si trova un grande contrafforte ad arco che scavalca via Aquila Sveva, costruito probabilmente dopo il terremoto per sostenere l'edificio.

All'interno, dieci colonne in pietra con capitelli corinzi dividono le tre navate. Furono costruite su modello delle colonne della chiesa di San Giovanni nel 1741. In fondo alle navate laterali si trovano le cappelle del Santissimo Sacramento e Santissimo Crocifisso, il cui altare è realizzato con colonne tortili e statue di San Giovanni Evangelista e della Madonna Addolorata. L'abside è sopraelevato di due gradini rispetto alla navata centrale. L'altare maggiore, risalente alla fine del XVIII secolo, è realizzato in marmi policromi. Il grande quadro dei Santi e delle Anime Purganti è opera di Francesco Manno, detto il Francescone (1734-1831) realizzato tra la fine del XVIII secolo e l'inizio del XIX secolo. Nel cornicione delle navate laterali si trovano le caratteristiche sculture di teschi con le insegne di re, papi, cardinali e vescovi, a simboleggiare la caducità della ricchezza e del potere terreno.

     Facciata laterale                               navata centrale

 

 

 

 

 

                    Facciata laterale                                                                                          Navata centrale

 

Per chi volesse maggiori informazioni puo' visitare il sito:

www.diocesidiragusa.it/diocesi/strutture/ragusa/4-anime-sante-del-purgatorio


Crea ora il tuo Wed Site!